Centrale della droga, armi, munizioni e 37mila euro: arrestato giovane incensurato

LECCE- In casa e nel garage una centrale per tagliare e confezionare la droga. Con l’aggiunta di una pistola, munizioni e 37.000,00 Euro in contanti. È stato arrestato in flagranza un ragazzo di 29 anni, incensurato ma ritenuto dagli inquirenti vicino agli ambienti della criminalità organizzata.
Oronzo Russo, di Surbo, è stato prima seguito da Lecce al suo paese e poi fermato dagli agenti della Squadra Mobile della Questura. Le indagini della sezione Criminalità Organizzata hanno portato a ritenere che il giovane potesse detenere delle armi. Per questo i poliziotti hanno proceduto con la perquisizione domiciliare, durante la quale hanno trovato una pistola cal. 22, illegalmente detenuta, 137 cartucce cal. 357, 22 cartucce cal. 9X21, 41 grammi di cocaina, 400 grammi di marijuana, 850 grammi di sostanza da taglio.

Aveva anche tutto ciò che serve per confezionare le dosi: una pressa, un bilancino di precisione, un frullatore da cucina per tagliare la cocaina, un paio di forbici ed un rotolo di nastro isolant nero. E poi soldi, tanti: 37.805 Euro in banconote di vario taglio. Le indagini sul traffico e la vendita al dettaglio della droga in città continuano serrate.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*