Annullato avviso di accertamento: non basta il sospetto di false fatturazioni

LECCE-  Fisco. Per la Commissione Regionale Tributaria di Lecce non basta il sospetto per ritenere sussistente la falsa fatturazione se si è assolti “perchè il fatto non sussiste” in sede penale. Confermato l’annullamento dell’avviso di un accertamento
Rigettato l’appello dell’Ufficio fiscale econfermato l’annullamento dell’avviso di accertamento che si basava su presunte false fatturazioni. Il contribuente che aveva già dimostrato la sua innocenza sia in sede penale sia nel giudizio tributario di primo grado, si è visto accogliere totalmente le tesi difensive dell’avvocato Maurizio Villani, sull’influenza del giudicato penale in sede tributaria nonché sul materiale probatorio acquisito

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*