Sorseggia un bitter e si sente male: ritirato lotto dal supermercato

minerva

OTRANTO- Sequestrato un intero lotto di un bitter analcolico dagli scaffali di un supermercato ad Otranto. Si teme un rischio contaminazione batterica.

Il motivo ha origine da un malessere accusato da un cittadino: un forte mal di stomaco e uno stato di spossatezza. E’ accaduto immediatamente dopo che lui aveva sorseggiato il bitter appena acquistato. Ma non solo. Da quanto accertato dal malcapitato, nel liquido analcolico sembra che fosse presente anche della muffa.

Informati i carabinieri e la Asl, si è proceduto così con il sequestro dell’intero lotto e a mandare due campioni integri acquistati dal cittadino all’Arpa di Brindisi per sottoporli a dovuti accertamenti.

Altro sequestro in un supermercato di Maglie, dove è stato ritirato dall’Asl un cartone intero del prodotto in questione, bloccandone la vendita.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*