Ricerca e innovazione, sesta edizione del Premio alle Eccellenze

MONTERONI-  Un premio che significa sostegno a chi lo merita, a giovani eccellenze con un futuro, si spera, brillante, d’avanti.  Una serata, nella cornice del palazzo baronale, dedicata a loro domenica a Monteroni , in occasione della sesta edizione del “Premio Ricerca e Innovazione, assegnato quest’anno a Marco Scigliuzzo , collegato in video conferenza. Un premio assegnato da  un comitato scientifico appositamente costituito dal Rettore Vincenzo Zara. 

Scigliuzzo, che ha conseguito la laurea magistrale in Fisica all’Università del Salento nell’anno accademico 2014/2015 con la votazione di 110 e lode, si è distinto per l’eccellente carriera universitaria sia in sede sia all’estero, presentando un innovativo lavoro di tesi in lingua inglese apprezzato tra l’altro da un prestigioso gruppo di ricerca di Goteborg in Svezia. Il comitato scientifico ha valutato positivamente anche le potenziali ricadute del progetto, con impatto su vari settori che spaziano dall’elettronica all’ICT, alla sensoristica e ai dispositivi lab-on-chip per la rilevazione e cura di patologie tumorali, tema di interesse anche a livello territoriale.

A ritirare riconoscimenti e menzioni speciali, nella serata in collaborazione con accademia di belle arti e Conservatorio Tito Schipa, anche tanti giovani talenti del posto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*