Lecce, Pacilli: “C’è tutto per fare bene. Pubblico fantastico”

Ottica Salomi

LECCE- Dei dodici gol realizzati finora dal Lecce Caturano ne ha fatti sette e Torromino quattro. Nel bottino di reti che fanno della squadra giallorossa la più prolifica del girone c’è anche il gol di Mario Pacilli segnato contro il Melfi. L’ex attaccante della Cremonese veste anche i panni del suggeritore come in occasione del primo gol di Caturano a Monopoli.

Finora il tecnico Padalino ha puntato soprattutto su loro tre, meno spazio hanno avuto Doumbia (condizionato anche da un problema ad un ginocchio), Vutov e Persano.Domenica scorsa Padalino, senza Doumbia, ha giocato anche la carta Vutov nel tentativo di sbloccare la partita. E a fine match ha evidenziato pure l’intesa non perfetta tra la coppia Caturano-Torromino e Pacilli.

Domenica prossima Siracusa il tecnico giallorosso dovrebbe dare fiducia, almeno inizialmente, al tridente schierato finora dall’inizio del campionato. Un Lecce che per la prima volta dall’avvio della stagione è costretto ad inseguire. Per l’attaccante non sembra mancare proprio nulla ad una squadra indicata da molti come una delle pretendenti, se non la principale, per andare in serie B.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*