Flavio Briatore: Vi siete offesi? Non chiedo scusa a nessuno ma chapeau ai salentini che hanno investito

LECCE- Tornerò nel Salento a giugno per l’inaugurazione ma è assurdo che qualcuno si offenda quando Otranto attende un porto da nove anni. Pensavo fosse quasi fatto ed invece i lavori devono ancora iniziare. Così Flavio Briatore chiamato in diretta dal direttore Vernaleone

Non ritiene di chiedere scusa agli imprenditori salentini che hanno investito su questo territorio malgrado le difficoltà e l’assenza di infrastrutture? Netta la domanda del direttore di Telerama ma il Patron del Twiga dice: No. “Non devo chiedere scusa a nessuno, io non faccio politica ma chapeau per coloro che hanno creduto e credono al Salento”. “I ricchi vogliono il mare -continua- non vengono nel Salento per stare solo a Lecce anche se città bellissima”

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*