Cronaca

Vertenza lavoratori Palumbo in presidio sulla 275: i sindacati chiedono urgente incontro al Prefetto

LECCE- La Vertenza dei lavoratori del Gruppo Palumbo, in presidio permanente ai margini della S.S. 275 Maglie-Leuca: CGIL , CISL e UIL scrivono a prefetto, presidente Anas, presidente della Regione e ministro delle Infrastrutture.
“Nonostante tutti gli sforzi profusi per attivare le azioni di carattere sindacale mirate a salvaguardare i posti di lavoro, le aziende hanno preceduto al licenziamento collettivo del personale dipendente. Si tratta di maestranze che hanno già realizzato importanti opere giunte ormai a completamento (come la Strada Statale Maglie-Otranto) e che oggi stanno subendo le conseguenze del blocco e del mancato avvio di altre importanti arterie, ritenute a giusta ragione, “strategiche per lo sviluppo e la sicurezza del nostro territorio” (Strada Regionale 8 Lecce-Melendugno, Strada Statale 275). Riteniamo non più differibile l’inizio dei lavori. Chiediamo a S.E. il Prefetto, che ha già più volte dimostrato sensibilità ed attenzione su questi temi, di calendarizzare in tempi brevissimi l’incontro già annunciato alle OO.SS. di Categoria (da ultimo l’8 agosto scorso) con Anas e Regione Puglia”.

Articoli correlati

Leuca, nuovo sbarco: giunti 30 migranti

Redazione

Litiga con il vicino e gli spara, arrestato

Redazione

Cagnolino gettato dal cavalcavia, una taglia sui responsabili

Redazione

Estorsioni e spaccio: cinque arresti

Redazione

Si ribalta sulla circonvallazione, ferito in ospedale

Redazione

La scuola in agitazione: flash mob prima della grande mobilitazione di domani

Redazione