Nuova proprietà e nuova vita per il Regina Pacis: diventerà hotel di lusso

CARMIANO- Un hotel di lusso: ecco quello che diventerà, nel giro di un anno, l’ex centro d’accoglienza Regina Pacis di S.Foca. In queste foto alcune immagini del Grand hotel a 5 stelle, extralusso che prenderà il posto della vecchia struttura abbandonata che non è riuscita, in tutti questi anni, a rigenerarsi.
Ci aveva provato la società premium resort di Rico Semeraro, acquistando dalla curia la struttura. Ma il progetto è rimasto sulla carta.  Ora invece la trasformazione in un resort sembra essere molto vicina alla realizzazione con un nuovo cambio di proprietà. Ad acquistare il vecchio Regina Pacis dalla famiglia Semeraro, la società p.g.h. Queen hotel amministrata dal sindaco di Carmiano Giancarlo Mazzotta.

Una trattativa che proprio in questi ultimi giorni ha avuto la sua conclusione. La nuova proprietà, a giorni, conta di avere tutte le autorizzazioni necessarie e ad ottobre cominceranno i lavori. Il progetto prevede un resort a 5 stelle con 113 camere suite, tutte dotate di affaccio sul mare, quelle dietro, avranno piscina idromassaggio su ogni balcone.

Ci sarà la spa, la piscina, il prato all’inglese e tutti i confort pronti ad accogliere una clientela internazionale per 8 mesi l’anno. L’ attuale struttura, un ecomostro che con i suoi muri, le recinzioni metalliche e il suo degrado rovina uno dei tratti più belli del litorale adriatico, un vero e proprio ecomostro in rovina, prova quindi a cambiare nuovamente pelle, risorgendo sulle ceneri di quello che è stato in passato prima colonia estiva per bambini, poi centro d’accoglienza acquistato dalla curia dal comune di Melendugno e poi rivenduto. Con il guadagno è stata ampliata la Casa della carità a Lecce.

Il Sindaco Marco Potì conferma quella che per il comune di Melendugno è sicuramente una buona notizia . I passaggi burocratici della trasformazione della destinazione d’uso sono già stati compiuti in consiglio comunale e sembra che tutti i vincoli ambientali, dal momento che la struttura sorge proprio sul mare, siano stati superati. La struttura insomma, risulterebbe compatibile con l’ambiente circostante. La memoria di ciò che il Regina Pacis ha rappresentato per la storia del salento non morirà. Il progetto prevedere una stanza in cui saranno raccolte le immagini e le fotografie di ciò che è stato . Lo ricorderà anche nel nome. Il nuovo hotel si chiamerà infatti regina palas hotel spa

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*