Attualità

Salento: 5 punti di raccolta cibo e indumenti per le comunità colpite dal Terremoto

SALENTO-Attivati 5 centri di raccolta nel Salento per la raccolta di cibo, indumenti e prodotti per l’igiene in favore delle comunità del Centro Italia colpite dal terremoto. Il tempo ad Arquata, Amatrice, Accumoli, Pescara del Tronto si è fermato, tocca a tutti e tutte noi adoperarci nel nostro piccolo per farlo ripartire, tramite l’attivazione di solidarietà diffusa e il supporto diretto alla popolazione colpita.

Arci Lecce e Link Lecce lanciano un appello congiunto per la raccolta di beni di prima necessità, in particolare cibo, indumenti e prodotti sanitari da destinare ai territori del Centro Italia.

5 punti di raccolta attivati nel Salento:

– a LECCE in via G. Rossini 15

– ad ALESSANO in via Principe di Piemonte presso la Casa della convivialità
-a GALATINA, via D’Enghien
-a CAPRARICA DI LECCE, piazza Vittoria

– A SALVE, sala convegni comune (sotto richiesta di Arci).

È inoltre in corso di mobilitazione tutta la rete Arci del territorio salentino. Dai prossimi giorni si potrà dunque conferire il proprio contributo anche in ogni circolo del Salento. Ma non solo. Anche gli Ultrà Lecce si mobilitano: per tre giorni è prevista una raccolta di beni di prima necessità presso Porta Napoli.

In particolare, i materiali richiesti al momento sono :
– Cibi a lunga conservazione: Zucchero, Sale, Tonno, Fagioli, Carne in scatola, Latte, Biscotti, Fette biscottate, Pasta,  Marmellata etc.
– Prodotti per l’igiene personale: Carta igienica, Sapone, Tovaglioli, Shampoo, Bagno schiuma, Asciugamani, Accappatoi, Dentifrici, Spazzolini etc.
– Indumenti in ottimo stato: Biancheria intima, Maglioni, Scarpe, Pantaloni, Giacche a vento etc.

Infine, per chi volesse, c’è sempre la possibilità di gustare direttamente un piatto di Amatriciana e contribuire alla raccolta fondi per i terremotati. Questo sarà possibile farlo presso A’Roma L’Osteria presente a Lecce, che fino al 31 agosto donerà 2 € per ogni piatto consumato alla Croce Rossa Italiana per aiutare le popolazioni del centro Italia colpite dal sisma.

foto fb terremoto

Articoli correlati

Zes, Fitto: “Polemiche sterili, i fatti dimostrano che la misura è un successo”

Isabel Tramacere

Protesta contro l’Arneo: le associazioni incontrano il sindaco di Brindisi

Andrea Contaldi

Smontaggio della pista ciclabile a Brindisi: la soddisfazione delle associazioni

Andrea Contaldi

Porto di Frigole e Darsena di San Cataldo, accelerata per la riapertura entro agosto

Isabel Tramacere

Carenze ospedale Gallipoli, Pagliaro: riscontro sconfortante in Commissione Sanità

Redazione

Il sindaco di Lecce nella Capitale: incontro con i ministri Fitto, Sangiuliano e Valditara

Redazione