Si rompe il tubo della fogna, liquami in mare: al via le analisi Arpa

SALVE- Troppa pressione, si rompe un tubo della fognatura e i liquami arrivano, per una minima parte, fino al mare. È successo nella serata di ieri a Posto Vecchio, località tra Pescoluse e Torre Vado. Il Comune di Salve ha allertato Arpa, che in mattinata ha eseguito tre prelievi per verificare la balneabilità delle acque antistanti. Le analisi, però, saranno consegnate tra cinque giorni.

La condotta fognaria, che spinge i liquami dalla marina verso il centro abitato, ha riportato un foro grande quanto una noce, ma per la troppa pressione le acque nere hanno inondato le strade che in pendenza vanno verso riva, distante 400 metri. Solo una piccola parte ha raggiunto il mare, poiché la sabbia ne ha assorbito la gran parte.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*