Ostuni, 16enne in coma: sequestrata l’auto che lo ha investito. C’è un indagato

OSTUNI – Sequestrata l’auto che ha investito il 16enne romano nella notte tra sabato e domenica nei pressi di un rinomato villaggio turistico dove stava trascorrendo le vacanze con la famiglia. Indagato il presunto responsabile.

Il minorenne è ancora ricoverato nella Rianimazione dell’ospedale Perrino di Brindisi, in stato di coma: ha un edema cerebrale, traumi alla testa e al volto.

A quanto emerso l’auto che ha travolto l’adolescente, che rientrava nella struttura ricettiva insieme agli amici dopo aver bevuto in una vicina borgata marina, era guidata da un altro giovane, un operatore del villaggio, che risulta ora indagato, come atto dovuto, per lesioni personali colpose. L’auto è stata posta sotto sequestro: saranno effettuati ulteriori accertamenti tecnici, da parte degli agenti del commissariato di Ostuni, coordinati dal pm Daniela Chimienti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*