Troppi nodi critici, servono approfondimenti: sospeso bando per concessione lidi

doc cantina salice

LECCE- Congelato il bando per la concessione di nuovi lidi nelle marine leccesi. È quanto è stato deciso al termine della seduta di oggi della Commissione controllo a Palazzo Carafa: la procedura decisa dalla giunta il 2 agosto, infatti, va approfondita. E questo per capire se è compatibile con la legge regionale del 2015 che prevede che tali concessioni demaniali marittime possano essere rilasciate solo a Piano comunale delle coste approvato, ciò che a Lecce ancora è in itinere.
“Non può legittimamente essere invocata – ha spiegato il presidente della commissione, Antonio Rotundo – la procedura prevista dal codice della Navigazione perché tale possibilità non può trovare applicazione dopo l’ adozione del piano regionale delle coste e comunque sarebbe di esclusiva competenza del consiglio comunale”.Vari i punti critici rilevati, compresi quelli di assegnazione del maggiore punteggio a chi ha già svolto l’attività in passato.Dunque, per il momento l’amministrazione ha optato per una sospensione del bando.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*