Autovelox su strade provinciali. Federconsumatori: rapine legalizzate a beneficio di chi?

LECCE-Dopo esserci occupati del nuovo autovelox apparso i primi di Luglio sulla Lecce-Villa Convento, una nuova riflessione si apre oggi sulla destinazione dei tanto generosi incassi dei verbali. Ad avviarla è il responsabile di della consulta giuridica Federconsumatori Puglia

Una questione più annosa riguarderebbe invece la litoranea Otranto-San Cataldo che già da due anni conta due postazioni all’altezza dei laghi Alimini. Anche questa SP però non sembrerebbe aver beneficiato delle multe fruttate.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*