Giocare in sicurezza, a Santa Caterina un parco attrezzato a misura di bambino

DCIM100MEDIADJI_0013.JPG
minerva

SANTA CATERINA- Inaugurato nella splendida cornice della marina di Santa Caterina un nuovo Parco Giochi attrezzato. Si tratta di uno spazio all’area aperta, a misura di bambino, fortemente voluto dall’amministrazione neretina e realizzato dall’ azienda privata, Attiva spa, che da anni è impegnata in progetti di responsabilità sociale a favore dei giovani.

L’intervento ha riguardato la riqualificazione di tutta l’area, con l’inserimento di nuovi giochi,  la realizzazione della pavimentazione antitrauma e una staccionata, utile a mettere in sicurezza lo spazio di gioco dei bambini  in quanto adiacente ad un’area parcheggi. Inoltre, nel nuovo parco di Santa Caterina si vuole favorire la cultura dell’aggregazione, della condivisione e del rispetto per gli altri. “ Questi spazi – spiega Federica Scorza, responsabile relazioni esterne di Attiva- non dovrebbero mancare in nessun quartiere, anche perché favoriscono lo sviluppo del senso motorio e la coesione sociale”.

“Partendo dalla consapevolezza che le imprese svolgono un ruolo sociale di forte responsabilità sul territorio – ha spiegato Giuseppe De Pace, legale rappresentante dell’Attiva Spa – crediamo che aziende all’avanguardia, giovani e dinamiche, abbiano il dovere di lasciare una traccia là dove operano. In questa circostanza abbiamo concentrato la nostra energia sui più piccoli perchè i bambini rappresentano il futuro e fin dai primi passi è importante aiutarli a sviluppare quelle qualità umane che, domani, li renderanno cittadini onesti e responsabili. Il gioco è un esperienza fondamentale nel percorso di crescita, una delle migliori forme di apprendimento”.

Grande soddisfazione è stata espressa soprattutto dal sindaco di Nardò, Pippi Mellone:“Avviare la propria attività da Sindaco con l’inaugurazione di un parco giochi in una città come Nardò mi rende particolarmente felice – ha detto il sindaco Mellone – anche perché questa città è stata sempre avara di spazi per i bimbi. Inoltre – ha aggiunto il Sindaco – questo rappresenta un parco inclusivo, grazie all’impegno di Salvatore Francone, deglia ttivisti M5S e dell’iniziativa “…e mi sembra di volare”. Un parco dove tutti i bambini potranno giocare assieme, grazie a giochi accessibili. Ma non solo: questo parco è la rappresentazione tangibile di quel che si può ottenere quando tutti lavorano nella stessa direzione”.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*