Orti urbani al posto della discarica pubblica, Ciccardi: “Progetto approvato ma svanito nel nulla”

doc cantina salice

LECCE- Orti urbani al posto della discarica a cielo aperto. Questo sarebbe dovuto avvenire in via Vecchia Surbo già da diverso tempo. Ma di quel progetto approvato nel 2008 non c’è traccia. A denunciarlo è Leo Ciccardi, ex consigliere circoscrizionale e oggi Presidente del Comitato Popolare Nuova Rudiae.

“E’ giunto il momento di dire basta agli atti di vandalismo e ai continui incendi”, dice. Tra gli ultimi quello di qualche giorno fa, quando le fiamme hanno mandato in fumo quintali di inerti, ingombranti, pneumatici, elettrodomestici. Un maxi rogo che ha portato il Comune ad effettuare una bonifica dell’intera aria, macchiata anche dalla presenza di amianto.

“Si tratta di incendi che mettono a rischio la salute degli stessi cittadini”, afferma Ciccardi. “Non a caso il nostro progetto era mirato alle cosiddette Comunità salutari che prevedevano l’eliminazione degli elementi tecnologici e l’interramento delle linea dei media e alta tensione , attraverso un progetto da predisporre in collaborazione con gli enti gestori e altre istituzioni. Ma che fine ha fatto quel progetto? Da qui l’intenzione di Ciccardi di protocollare un’interrogazione al fine di farla pervenire alle Commissione di competenza  per smuovere qualcosa.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*