In sella verso l’alba, rombo di motori per i bimbi di CuoreAmico

LECCE- Il vento forte e la temperatura precipitata a 17° non hanno fatto altro che dare più grinta ai 270 partecipanti, arrivati in sella a 180 moto. Uno spettacolo meraviglioso, il rombo dei motori davanti alla bellissima Porta Napoli, nel cuore di Lecce, e poi pronti a inseguire l’alba. La spinta la dà la solidarietà: il ricavato dell’evento è per i bambini di CuoreAmico Progetto Salento Solidarietà.  

È la terza edizione di “Alba salentina in sella”, organizzata da MotoClub Salentum Terrae. I motociclisti hanno costeggiato tutta la provincia di Lecce, dal versante ionico a quello adriatico, per poi soffermarsi a osservare il sorgere del sole, lì dove il giorno ha inizio: al faro della Palascia a Otranto.

Mascotte dell’evento Federico e Maria Claudia, della grande famiglia di CuoreAmico. Lo start lo hanno dato loro, sventolando le bandierine. Una festa, in una fresca serata d’estate, alla scoperta della bellezza mozzafiato dei panorami del Salento da costa a costa. Col serbatoio pieno e il cuore ancora di più.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*