Disastro ferroviario, a donare il sangue 1198 salentini. Gli indagati salgono a sei

LECCE – Sono 3843 le donazioni di sangue effettuate nei due giorni del 12 e 13 luglio nei 21 servizi trasfusionali della Puglia. Il dato è stato diffuso dalla Regione.

A dare concretamente la propria solidarietà ai feriti nella tragedia ferroviaria di Corato anche molti salentini: sono 715 le persone che si sono presentate negli ospedali del Leccese, 353 a Taranto e 130 a Brindisi, per un totale, sulle tre province, di 1198 donatori.

donazioni

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*