Eventi

250 anni dalla morte di S. Pompilio: A Campi S.na ospite d’eccezione Paolo Brosio

CAMPI S.NA- Rinascere a nuova vita riscoprendo la fede cristiana. Così lo scrittore e conduttore televisivo Paolo Brosio racconta quella spiritualità che a partire dalle apparizioni di Medjugorje ha segnato per lui una svolta importante.

Lo fa a Campi S.na, ospite ieri sera in occasione dei festeggiamenti del 250esimo anniversario dalla morte di S.Pompilio e lascia il pubblico con il fiato sospeso.

Racconta del suo ultimo libro I misteri di Maria con l’energia trascinante che solo un credente convinto come lui riuscirebbe ad infondere. Cattura l’attenzione di tutti, interagisce, coinvolge attivamente riflettendo su temi di attualità per poi ricollegarli alle apparizioni mariane: da quelle avvenute nel 1600 in Spagna per arrivare a quelle odierne a Medjugorje.

Uno studio storico ed approfondito quello di Brosio che si arricchisce con momenti di scambio e approfondimento con Don Antonio Murrone. Una serata di cultura ma anche di progettualità, come racconta lo scrittore a proposito dell’intenzione di costruire un ospedale a Medjugorje.

E.Fio

Articoli correlati

La festa dei Lampioni pronta ad “illuminare” Calimera

Antonio Greco

Pietro e Paolo, i santi “influencer” che uniscono la comunità galatinese

Redazione

Dal 15 al 25 luglio torna il festival “Teatro dei luoghi” con 18 diversi spettacoli

Barbara Magnani

Veglie, tre giorni di festa per S. Giovanni Battista

Redazione

Notte della Taranta, nuovo CDA: presidente Massimo Bray

Redazione

Un calice di buon vino a bordo piscina con “AperiAis”

Barbara Magnani