Alba Service, dal prefetto l’aut-aut alle parti politiche. Tavolo rinviato a lunedì

LECCE- Tutto rinviato a lunedì. Si è concluso con un nulla di fatto, almeno per ora, il tavolo convocato in prefettura per discutere di Alba Service

I  dipendenti della società partecipata, ricordiamo, sono  senza retribuzione da quasi un anno: “Le casse di Alba Service sono vuote -dicono- mancano i soldi per ripartire”. Qualche mese fa la Provincia si era anche impegnata   ad assegnare alla società partecipata 300mila euro per garantire i servizi di viabilità ed edilizia scolastica, ma di quella somma ancora non c’è ombra. Il Presidente Gabellone, che nel corso del tavolo odierno ha ribadito che i soldi sono stati stanziati, ha preso due giorni di tempo per capire se potrebbero essere intaccati dai creditori e quindi non coprire i servizi di Alba Service.

Tutto è stato così rinviato a lunedì prossimo. Nel frattempo il prefetto Claudio Palomba ha dato i suo aut-aut alle parte politiche coinvolte: nel prossimo incontro i lavoratori dovranno sapere, una volta per tutte, se potranno ancora sperare in un posto lavorativo o se invece dovranno tornare a casa.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*