Sprechi in sanità e lunghe attese nel giorno delle pensioni, anziani in protesta

LECCE- È una giornata di mobilitazione regionale per i pensionati che chiedono più impegno , più servizi e meno sprechi in sanità.

Un diritto quello a curarsi, che non sempre viene garantito. Le single sindacali Spi Cigl, Fnp Cisl e Iolp Uil hanno organizzato una manifestazione che si terrà a Bari il 5 luglio prossimo mentre a Lecce, davanti al Vito Fazzi , così come nelle altre province si è svolto un volantinaggio con i rappresentanti dei sindacati dei pensionati.

Un disagio vissuto quotidianamente sul quale c’è troppo silenzio, dicono, bisogna dar voce a chi non ce l’ha. Momenti di tensione tra tanti pensionati nel giorno dei pagamenti davanti a diversi uffici postali di Lecce dove si sono svolte delle assemblee sindacali che hanno creato lunghe code e tanta gente ad aspettare fuori sotto il sole. Attese lunghissime e malori, tante proteste, come quelle in via Archita da Taranto a Santa Rosa.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*