Peschereccio affondato, salvati i passeggeri

LEUCA- Quando si sono accorti della falla era già troppo tardi. Il peschereccio  “Giuseppe Padre” stava iniziando a imbarcare acqua ogni secondo di più. Paura nel pomeriggio a largo di Leuca per quattro persone.

Quando il livello d’acqua è iniziato a salire,l’equipaggio ha allertato gli uomini della Capitaneria di Porto di Leuca, che hanno inviato sul posto una motovedetta. Mentre i quattro sono stati tratti in salvo e affidati alle cure dei sanitari del 118, per il natante non c’è stato nulla da fare: è affondato a largo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*