Lecce, si lavora a capo chino per la nuova stagione

Ottica Salomi

LECCE – Non c’è mai sosta per il calcio, la palla rotola sempre anche quando l’arbitro sancisce con il triplice fischio la fine dell’ultima giornata del torneo. A Lecce si lavora a capo chino per preparare la nuova stagione e mentre la società pensa agli adempimenti legali, Mauro Meluso e Pasquale Padalino costruiscono la squadra e il team manager Claudio Vino è in giro per l’Italia per scegliere con cura la sede del nuovo ritiro che è quasi alle porte.

Il 5 e 6 luglio infatti i giallorossi, “vecchi” e nuovi arrivi si ritroveranno per le visite mediche al Centro polispecialistico di Cutrofiano, al netto di sorprese dell’ultima ora.

Dal 7 al 10 luglio i calciatori effettueranno i test d’allenamento in sede e poi la squadra partirà in ritiro in una località che potrebbe essere nelle Marche, in Abruzzo oppure in Calabria, non c’è nulla di ufficiale ancora, e si lavorerà lontani dal Salento fino al 28 luglio.

Manca poco all’apertura della sessione estiva del calciomercato che inizierà venerdì 1 luglio 2016 e terminerà mercoledì 31 agosto 2016 alle ore 23.00; anche se i lavori sono già in corso e Meluso dovrebbe ufficializzare i primi colpi nei primi giorni e quasi certi di vestire la maglia giallorossa ci sono ormai Arrigoni, Ciancio, Fiordilino e Perez, si lavora sul giovane talento Vutov e c’è interesse anche per Carretta, e chissà quanti altri nomi e sondaggi starà facendo in modo silente il diesse di Cosenza.

Tutto è quasi pronto, anche il lancio della campagna abbonamenti che tra qualche giorno sarà annunciato dalla società di Piazza Mazzini e dalle indiscrezioni che filtrano si baserà su prezzi popolari per cercare di riempire ancora una volta la tana dei lupi; i tifosi fremono per aggiudicarsi un posto al sole per seguire le vicende del nuovo Lecce che nasce nel segno di Padalino, un tecnico giovane che ha la stessa voglia di emergere di una piazza che per il quinto anno consecutivo disputerà la serie C e ha voglia di risalire lassù dove il cielo è più Blu.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*