Morte dopo il ricovero per una frattura, 8 medici indagati

GALATINA- Sono 8 i medici dell’ospedale di Galatina iscritti nel registro degli indagati per la morte, lunedì scorso, di Raffaele Margiotta, 71 anni, leccese, deceduto dopo un mese dal ricovero avvenuto per una frattura al femore. I familiari avevano presentato un esposto in Procura .
Le indagini, coordinate dal pm Roberta Licci, sono state affidate ai carabinieri di Gallipoli che hanno acquisito le cartelle cliniche nel reparto dove l’uomo era ricoverato. I medici indagati sono quelli del reparto di geriatria e ortopedia che hanno avuto in cura il 71enne durante il ricovero. Un atto dovuto in vista dell’autopsia.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*