Notte di roghi d’auto: mistero a Copertino, Gallipoli e Leverano

COPERTINO/LEVERANO-Cinque auto avvolte dalle fiamme. Un fenomeno, quello dei roghi di vetture, che sta assumendo dimensioni preoccupanti in provincia di Lecce. I vigili del fuoco, già impegnatissimi, alle prese con gli incendi di questo periodo di forte afa e di vento di scirocco che alimenta le fiamme, hanno lavorato per tutta la notte, in ordine cronologico a Copertino, Gallipoli e Leverano.
Il primo rogo a Copertino, in via Montegrappa, ha visto danneggiata dal fuoco l’auto di un operaio del posto, una Fiat Punto. Erano le 2,00. L’intervento tempestivo dei vigili del fuoco del distaccamento di Veglie ha impedito che la vettura venisse completamente distrutta. I carabinieri della tenenza di Copertino stanno indagando per capire se l’incendio sia doloso.

A Gallipoli, alle 4,00 del mattino, è stata avvolta dalle fiamme prima una Fiat Panda di proprietà di una casalinga, poi la Toyota che era parcheggiata accanto. È successo in via Lepanto. Sul posto, insieme ai vigili del fuco del distaccamento gallipolino, gli agenti del commissariato di Polizia, a caccia di indizi -anche in questo caso- per capire come sia scoppiato l’incendio. Se dietro c’è la mano di qualcuno, le telecamere di sorveglianza installate in zona potrebbero essere di supporto alle indagini.

Alle prime luci del mattino, è stata la volta di Leverano. Qui, nella centrale via Dante Alighieri, non solo sono andate distrutte due auto, ma le fiamme hanno intaccato anche la casa accanto alla quale erano parcheggiate e che è fortunatamente al momento disabitata.

 

Il fuoco ha interessato l’Audi A4 in uso a una donna del posto ed una Golf, in sosta accanto alla prima auto. Il rogo è stato domato, anche in questo caso, dai vigili del fuoco del distaccamento di Veglie. Indagano i carabinieri della stazione di Leverano, insieme ai colleghi della Compagnia di Campi Salentina.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*