Nardò: accordo fatto Frasca sposa Risi senza apparentarsi

NARDO’- Il ballottaggio per decidere il futuro sindaco di Nardò ha un nuovo colpo di scena. Da una parte Mellone va avanti con la caratterizzazione di alcuna sigla di partito nazionale non cercando apparentamenti, dall’altra il sindaco uscente Risi trova la sintesi e si fa sposare dal gruppo dei Conservatori e Riformisti. In una riunione le valutazioni dei fittiani con l’avallo del referente neretino Frasca. Da ricordare che ancor prima della presentazione delle liste il presidente della SGM tentò la carta risi senza correre con un proprio candidato. Rotta l’alleanza con il centrodestra unito uscì l’ipotesi Vaglio già propenso dopo il primo turno a guardare all’uscente impegnato nel ballottaggio contro il candidato Mellone.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*