Spaccata al Postamat, malviventi oscurano le telecamere e fuggono con il bottino

SURBO-Sono entrati in azione nottetempo, i malviventi che hanno preso di mira il postamat dell’ufficio postale di Surbo in piazza Aldo Moro. Un colpo studiato nei minimi dettagli, i banditi sono infatti riusciti ad oscurare le telecamere di videosorveglianza, utilizzando con ogni probabilità dei sacchetti di plastica, ed hanno agito indisturbati.
Subito dopo aver compiuto questa operazione, i malviventi hanno scardinato lo sportello con una flessibile, hanno sottratto il denaro (in banconote da venti ero) e sono poi fuggiti in auto. Ad accorgersi di quanto accaduto sono stati gli impiegati dell’ufficio nell’orario di apertura. Sono giunti sul posto i carabinieri della locale stazione e del nucleo radiomobile della compagnia di Lecce che ora stanno conducendo le indagini. Al vaglio degli investigatori i filmati di altre telecamere di videosoveglianza installate nelle vicinanze. Il bottino in via di quantificazione sarebbe di alcue decine di migliaia di euro.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*