I poveri aumentano, triste bilancio dell’Emporio della Solidarietà

LECCE- Ancora in crisi il Bilancio dell’Emporio della Solidarietà, fortemente voluto dalla Comunità Emmanuel nel 2012 per aiutare le famiglie bisognose. Rispetto al 2014, il bisogno è cresciuto del 30%, con 882 famiglie che hanno richiesto aiuto rispetto alle 623 del 2014. Anche se a livello nazionale si sta parlando di ripresa, a Lecce persiste una situazione di costante emergenza povertà, a cui non si riesce a tener testa.
La Comunità Emmanuel da 36 anni offre aiuto a tutti coloro che vivono in povertà e l’Emporio è diventato ormai un punto di riferimento quotidiano per tante famiglie in difficoltà . Grazie ad un card, tutti i bisognosi possono fare la spesa all’Emporio in modo gratuito.

Per diventare “clienti” dell’emporio bisogna essere residenti a Lecce o nei comuni dell’ambito territoriale sociale di Lecce e presentare la documentazione che attesti la situazione di indigenza.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*