Riforma del lavoro, lo scontro Cgil-Governo sbarca a Lecce

LECCE- La discussione sulla riforma del lavoro sbarca a Lecce. Da un lato la Cgil, che rivendica una rimodulazione dell’impianto complessivo delle norme, dall’altro il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti. Un botta e risposta a distanza, da una parte all’altra della città. A fare da sfondo “Le giornate del lavoro”, che la Cigl ha voluto per la terza volta e per la prima volta nel Salento.

Durante l’inaugurazione a Palazzo Celestini Camusso ha insistito sulla riformulazione della Riforma, senza prendere esempio da altri paesi come la Francia.

“Noi questa legge l’abbiamo approvata e riteniamo che sia valida”, ha risposto il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Giuliano Poletti, che apre, comunque, sulla disponibilità a rivederla in caso di problemi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*