15mila euro di multa al Lecce per i petardi esplosi in curva

LECCE- 15mila euro di multa all’Unione Sportiva Lecce e l’ammonimento per cui “L’ulteriore ricorrenza di simili episodi comporterà l’automatica applicazione di diverse e più gravi sanzioni”. A stabilirlo il giudice sportivo, dopo l’esplosione di petardi in curva nord, ieri, poco prima del fischio d’inizio della partita Lecce-Bassano. Una 24enne ha rimediato diversi punti di sutura al polpaccio e altri due tifosi hanno riportato escoriazioni.

La curva, dunque, è sorvegliata speciale, perché, in caso di reiterazione dei fatti, rischia la chiusura. Intanto, domani l’Osservatorio nazionale sulle manifestazioni sportive dovrà esprimersi su quanto previsto dalla Lega: la partita di andata di semifinale dei playoff Lecce-Foggia è fissata per domenica prossima alle 20.45. Stesso orario per quella di ritorno.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*