Cronaca

Cesine: dalla Regione 100mila euro per la ripulitura

VERNOLE- In arrivo da parte della Regione Puglia i primi 100mila euro per la pulizia e la bonifica delle spiagge ricadenti all’interno del perimetro della Riserva naturale dello Stato “Le Cesine”: un primo passo concreto che avvia un processo di valorizzazione diffusa per combattere il degrado e l’abbandono totale di un’area che ha tutte le potenzialità per diventare una punta di diamante per lo stesso comune capoluogo in un’ottica di offerta integrata, un’eccellenza vera per il Salento e la Puglia tutta.”
Lo ha annunciato il consigliere regionale M5S Cristian Casili che aveva, per primo, personalmente denunciato lo stato di abbandono e degrado delle Cesine. Un tratto di 8 chilometri di litorale all’interno delle Cesine, un’area umida tra le più importanti della Regione, in uno stato di degrado, una sorta di discarica costiera diffusa, con quantità industriali di plastica depositate e non di rado polverizzate, una minaccia costante per l’ecosistema marino, costiero e retrodunale.

Articoli correlati

Malore in acqua, muore 70enne brindisino

Redazione

13 enne violentata nel villaggio turistico? Indagini su un animatore

Mario Vecchio

Maltratta familiari per droga: arrestato 45enne

Redazione

Tragedia nella marina di Pulsano, 70enne muore sotto gli occhi dei bagnanti

Isabel Tramacere

Spaccio di droga: 14 arresti e 17 indagati

Andrea Contaldi

Ordigno bellico rinvenuto durante lavori in un palazzo storico

Isabel Tramacere