Multe pagate con bonifico, Rotundo: “Devono essere annullate”

LECCE- “Tutte le multe con bonifico pagate nei termini devono essere annullate. La norma contenuta nella legge 49/16 ha efficacia retroattiva”. La norma stabilisce infatti che l’effetto liberatorio del pagamento si produce se l’accredito della valuta a favore dell’amministrazione avviene entro due giorni dalla data di scadenza del pagamento.

A renderlo noto è il consigliere comunale Antonio Rotundo che aveva sollevato la questione anche in Commissione controllo.

Come si ricorderà il Consiglio Comunale nella seduta del 14 dicembre 2015 ha deliberato la revoca in autotutela delle multe pagate nei termini il cui accredito della valuta fosse avvenuto dopo la scadenza ma solo sino al 1 febbraio 2015; ora occorrerà estendere l’annullamento a tutti i verbali con esclusione di quelli per i quali si sia formato il ruolo. “Alla luce di tale novità, dice Rotundo, credo che occorra ora provvedere a revocare tutte le multe successive al 1 febbraio 2015″.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*