Beni confiscati alla criminalità organizzata: sottoscritto il protocollo

BRINDISI- Sottoscritto il “Protocollo d’intesa per la creazione di una rete di partenariato intercomunale per il coordinamento delle attività di riutilizzo sociale e produttivo dei beni confiscati alla criminalità organizzata”.
L’intesa – firmata dal Prefetto Annunziato Vardè, dal sub Commissario del Comune di Brindisi, dai Sindaci dei Comuni di Mesagne, Oria, San Pancrazio Salentino, San Pietro Vernotico, Torchiarolo, San Vito dei Normanni e dal Vice Presidente nazionale dell’Associazione “Libera” Davide Pati – intende realizzare azioni positive e condivise, finalizzate alla gestione e riutilizzo per finalità sociali dei beni confiscati alla criminalità organizzata.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*