Allarme per la sostituzione dei vecchi contatori con i nuovi Smart meter

LECCE- I cittadini leccesi vogliono chiarezza e rassicurazioni da parte del Sindaco sull’ installazione dei nuovi contatori, prima che l’azienda 2i Rete Gas continui a sostituire i vecchi contatori del gas con i cosiddetti SMART -METER. Questo perchè le onde-elettro-magnetiche emesse da questi nuovi apparecchi comporterebbero danni alla salute, soprattutto se messi insieme alle antenne di telefonia e agli impianti wireless. La richiesta parte da Leo Ciccardi del Comitato Popolare Nuova Rudiae. In questi giorni sono infatti stati già sostituiti 32 contatori delle case popolari di via Pozzuolo e sono stati affissi in diversi condomini degli avvisi dove l’azienda l’ AEM comunicava la sostituzione dei contatori. Senza alcun preavviso da parte di ENEL nè di 2i Rete Gas, questa “terza” azienda , avrebbe dunque comunicato ed effettuato l’installazione e preteso la firma dell’intestatario del contratto del gas.

“A cosa è dovuta la firma di accettazione per questa sostituzione – chiede Ciccardi- visto che è dichiaratamente gratuita? I cittadini possono rifiutare la sostituzione dei vecchi contatori? Attendiamo a breve che si parli di questo problema in Consiglio Comunale. Chiediamo solo rassicurazioni”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*