Giovani spagnole rubano abiti: tre denunce

LECCE- Tre ragazze spagnole sono state fermate con ancora addosso la refurtiva e subito denunciate. E’ accaduto presso il negozio Coin di piazza Mazzini nelle scorse ore, quando il Reparto di Prevenzione Crimine si è recato sul posto dopo la segnalazione di tre ragazze intente a rubare dei capi di abbigliamento. Ad aver insospettito una commessa del negozio, sarebbe stato l’atteggiamento sospetto delle ragazze mentre si dirigevano verso l’uscita. Alla domanda se avessero avuto problemi, una di esse aveva giustificato l’agitazione rispondendo di aver perso il cellulare, ma quando, per avvalorare la sua tesi la ragazza si è messa a cercare nella sua borsa, la commessa ha intravisto un capo di vestiario ed ha fermato le ragazze invitandole a raggiungere gli uffici amministrativi e chiamando la Polizia. Le tre giovani, delle studentesse spagnole di vent’anni, sono state trovate in possesso di altri capi di vestiario e oggetti rubati, oltre dal Coin, dai magazzini Zara e dal negozio Oysho. Le tre giovani sono state denunciate in stato di libertà per furto continuato in concorso.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*