Fiamme all’ultimo piano, famiglia evacuata

LECCE- La proprietaria di casa ha raccontato di essere uscita alle 10 e di essere tornata dopo un’ora. Ha trovato l’inferno. Dal suo appartamento, all’ultimo piano del palazzo che si trova sul bar commercio, all’ingresso di Lecce, sulla rotatoria che congiunge la circonvallazione, viale Calasso e viale De Pietro, usciva un fumo nero.

In un’ora il rogo che si è sviluppato, sembra, nella camera da letto, aveva distrutto buona parte delle stanze. Un corto circuito, probabilmente, partito non si sa bene da dove. La signora ha detto di non aver lasciato il gas aperto, niente sul fuoco.

Tutti i residenti nello stabile sono stati fatti evacuare mentre i vigili del fuoco hanno spento l’incendio e poi, con i tecnici, hanno effettuato i diversi sopralluoghi. L’appartamento da dove è partito l’incendio è inagibile. Dal soffitto cadono calcinacci. Gli altri sono stati danneggiati ma abitabili.Sul posto anche le ambulanze del 118 , la polizia e traffico bloccato nella zona per l’intera mattina

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*