Avvocato querela la Rai: nella fiction “Come fai sbagli” falsità sulla Xylella

LECCE- La Rai querelata per aver “diffamato gravemente l’immagine e la reputazione del Salento durante l’ultima puntata della fiction “Come fai sbagli” è andata in onda il 24 aprile scorso. La querela e’ stata presentata alla Procura della Repubblica di Lecce e a quella di Roma dall’avvocato Pietro Luigi Nuccio: L’economia del Salento si basa su Agricoltura e Turismo e tale comportamento potrebbe aver arrecato danno inducendo turisti che hanno gia’ prenotato a disdire.
Il presunto reato sarebbe quello di “DIFFAMAZIONE” per false dichiarazioni divulgate a mezzo televisione lesive dell’immagine del territorio Salentino, della sua cultura e delle sue tradizioni.  In onda un dialogo tra i coniugi Walter e Valeria Spinelli, interpretati dagli attori Daniele Pecci e Francesca Inaudi, i quali sfogliando un album di fotografie dichiaravano: Lui …”ah…qua stavamo in Salento me lo ricordo per la festa della pizzica…” Lei “Era tutto cosi’ diverso…”  Lui “eh si questi ulivi non ci stanno più, sono stati tagliati perche’ ci fu quell’infezione, te lo ricordi”?  Proprio quest’ultima frase e’ oggetto della querela in quanto farebbe allusione alla Xylella, facendo credere che nel Salento si sia proceduto all’abbattimento di alberi a causa di questa infezione. L’eventuale risarcimento dei danni sara’ devoluto ad associazioni salentine senza scopo di lucro che da anni si impegnano a difesa del territorio Salentino e/o a promuovere lo stesso.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*