Abusi sessuali su figli minori, condannati due genitori

GALLIPOLI- Sarebbero stati costretti a consumare rapporti sessuali con i genitori e con altri amici, due fratellini di appena sette e nove anni. I fatti risalirebbero al 2007. E’ arrivata in queste ore la condanna in primo grado per i genitori dei due ragazzi (oggi di 17 e 15 anni): 13 anni alla madre ed il ricovero per cinque anni in una struttura psichiatrica per il padre (riconosciuto parzialmente incapace di intendere e di volere)

L’inchiesta era stata avviata nel 2007, i due piccoli, vissuti in un contesto di degrado furono accompagnato in istituto dagli assistenti sociali. E pare che proprio qui, gli psicologi si siano resi conto che qualcosa non andava. Abusi confermati in sede di ascolto da parte degli esperti. La difesa impugnerà la sentenza.  Il curatore speciale dei due ragazzi si è costituito parte civile

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*