800 operatori ex- Lsu ancora in attesa di essere collocati

LECCE- Ancora gravi problemi per i lavoratori ex Lsu, i circa 800 addetti alle pulizie nelle scuole della provincia di Lecce che sono ancora in attesa di essere collocati a lavoro.
“Nonostante siano stati siglati degli accordi al MIUR per lo stanziamento delle risorse necessarie, ad oggi il rischio reale è che questi lavoratori si ritrovino senza lavoro a causa di procedure burocratiche che non permettono alle aziende interessate di operare” – afferma Carmela Tarantini, segretario della Fisascat-Cisl-Per i prossimi giorni i lavoratori, unitamente alle OO.SS. stanno valutando iniziative di mobilitazione”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*