Il celebre documentarista Luigi di Gianni torna nel Salento

LECCE- A 90 anni tornerà nei luoghi in cui, tra il 6 e il 7 agosto del 1965, girò “Il male di San donato”. È il grande documentarista Luigi di Gianni.
Quella di sabato 9 aprile sarà un’intensa giornata dedicata interamente a lui, al suo genio, al suo modo speciale di raccontare e di dar voce alle storie anche solo con le immagini.  L’iniziativa, nata da un’idea e da un progetto di alessandro turco, è promossa dai comuni di Montesano salentino e Ruffano, in collaborazione con la fondazione Notte di San Rocco di Torrepaduli, con il patrocinio della provincia, della Regione Puglia, Apulia e Lucana film commission e con media partner Telerama. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*