Cocaina per le Giravolte, arrestato presunto affiliato clan Tornese

LECCE- E’ finito in manette Antonio Oronzo Errini, 49enne di Monteroni, trovato in possesso di 7 dosi di cocaina. Il blitz degli  Agenti della Sezione Antidroga della Squadra Mobile è scattato questa mattina nei pressi della stazione di servizio ERG di viale Grassi.

Notato in atteggiamento sospetto, l’uomo è stato bloccato e sottoposto a perquisizione personale e veicolare. Proprio all’interno del cruscotto della sua  FORD Fusion, sono stati trovati  2,31 grammi di cocaina suddivisa in 7 dosi.  La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di rinvenire ulteriori 21 grammi di cocaina, suddivisa in 20 dosi nascoste all’interno di una borsa per computer portatile posta in un armadio di un corridoio. E ancora, trovati quattro bilancini di precisione e materiale per il confezionamento.

Da quanto accertato dagli agenti, il 49enne,  condannato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, sarebbe un affiliato al clan “ TORNESE” di Monteroni.  La sostanza stupefacente era inoltre  destinata ad essere venduta nel centro storico, in particolare nella zona “Giravolte” e per le strade della movida frequentate da numerosissimi giovani.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*