Cronaca

Prima l’auto, ora il Doblò: doppo attentato incediario a Leverano

LEVERANO- Prima la Fiat Panda, ora il Doblò. Un doppio attentato incendiario. Non c’è pace per una coppia di Leverano, che nel giro di pochi giorni, si è vista mandare in fumo ben due mezzi. Il primo episodio si è consumato nella notte tra venerdì e sabato, quando un incendio ha avvolto la loro auto, ieri è toccato al Doblò. E’ accaduto intorno alle 23 in via Cesarea. Il mezzo era parcheggiato sotto casa, vicino al tubo del  gas condominiale. Quando il proprietario, un falegname del posto, si è accorto delle fiamme, ha tentato di spostare il veicolo  per evitare gravi conseguenze, ma mettendo a rischio, al tempo stesso, la sua pelle.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri della Stazione di Leverano, che al momento hanno avviato le indagini per risalire ai o al responsabile e capire se i due episodi siano collegati.

 

Articoli correlati

Lecce, a fuoco i mobili nel porticato. Evacuate due palazzine

Sergio Costa

Gallipoli, a fuoco la collina di San Mauro. Paura anche in spiaggia

Mario Vecchio

Furti nei bar, in casa e per strada: arrestato ladro seriale

Redazione

Molestie sessuali: nella trappola del viceprocuratore anche donne incinta e infermiere

Erica Fiore

Nei brogliacci dell’inchiesta “insulti omofobi nei miei confronti”: il giudice Errede denuncia gli inquirenti

Redazione

Presicce-Acquarica: gatto morto davanti allo studio del sindaco

Redazione