Lecce-Foggia, Braglia: “Fare la nostra partita e sfruttare le nostre armi”

Ottica Salomi

LECCE (di Tonio de Giorgi) – A Martignano il Lecce effettuerà l’allenamento di rifinitura alla vigilia della sfida contro il Foggia. Il tecnico Braglia la presenta così: “Dobbiamo fare la nostra partita senza guardare chi abbiamo davanti e sfruttare le nostre armi. Non dobbiamo sbagliare atteggiamento, un paio li abbiamo ” toppati”. Onestamente il Foggia piace anche a me per come gioca. E’ una squadra che puo’ fare la B, come la mia. Hanno movimenti che fanno a memoria, ma noi ce la giochiamo. Questa partita è importante se la vinciamo. Dobbiamo fare meglio in trasferta. Marzo è sempre il mese della verità, se sei dentro la classifica ci rimani fino alla fine. Occhio al Cosenza. Mi fa piacere che siano in tanti domani sugli spalti, spero che sarà così fino alla fine, ma dipende da noi. Papini e Abruzzese stanno bene, li convochero’ tutti. Il discorso è sempre lo stesso: chi si allena bene merita di giocare, poi le scelte le faccio io. Con i giocatori c’è un rapporto trasparente”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*