Un ponte sull’Adriatico tra Provincia e Stati Balcani

LECCE-  Un ponte sull’Adriatico tra Provincia di Lecce e Balcani: firmato l’accordo transnazionale  di cooperazione territoriale. Serve a intercettare i finanziamenti che stanno per arrivare dall’Unione Europea, valorizzando -ciscun Paese secondo le proprie inclinazioni- le potenzialità dei territori.

Sottoscritto, dunque, il Protocollo di intesa tra Provincia di Lecce, Municipalità di Lezhe (Albania) e Ulcinj (Montenegro) e Cooperativa sociale Enèrgi Onlus di Patù, con l’obiettivo di promuovere una programmazione integrata nell’area Adriatico-Ionica per l’accesso ai finanziamenti. Le due delegazioni straniere resteranno nel Salento fino a venerdì per partecipare ad incontri istituzionali e visite guidate, oltre che nella Città di Lecce, anche nei Comuni di Maglie, Otranto e Santa Cesarea.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*