Ires: le imprese pugliesi versano oltre mezzo miliardo di euro

BARI- Le aziende pugliesi versano oltre mezzo miliardo di euro per l’imposta sul reddito delle società (Ires). Rispetto all’anno precedente, il gettito è aumentato di circa 10 milioni, pari all’1,9 per cento (l’anno prima sono stati versati 499 milioni).

L’elaborazione del nostro Centro Studi regionale – commenta Francesco Sgherza, presidente di Confartigianato Imprese Puglia – evidenzia non solo una crescita delle dichiarazioni IRES ma anche un cospicuo incremento del relativo gettito fiscale così come del reddito d’impresa medio. Il dato sembra dunque essere sintomatico di un quadro congiunturale in miglioramento, ma non dobbiamo dimenticare che è circoscritto alle sole imprese costituite in forma di società. Purtroppo il Governo non è riuscito ad anticipare in legge di stabilità il taglio dell’aliquota IRES dal 27,5 al 24 per cento, un’operazione che solo in Puglia avrebbe liberato risorse per 60 milioni, usando come base di calcolo i dati delle dichiarazioni 2014.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*