Alba Service langue ma Provincia dispone altro affidamento esterno per 90mila euro

LECCE- Nel pomeriggio, tavolo decisivo per Alba Service in Prefettura, alle ore 17.30. Ma sulla partecipata continua il paradosso con l’affidamento all’esterno di lavori che potrebbero essere svolti dalle maestranze della società.
Risale all’8 febbraio l’ultimo appalto per intervento di impiantistica e di lavori edili presso un istituto scolastico di Maglie per circa poco più di 90mila euro, gara alla quale sono state invitate a partecipare 15 ditte.

La minoranza in Consiglio provinciale incalza, poi, anche su un altro aspetto: “Chi ha ragione tra Albaservice e Provincia nell’ammontare della partita debitoria che Palazzo dei Celestini avrebbe nei confronti della partecipata? 2 milioni di euro come sostiene l’amministrazione della società o poco meno di 300.000 euro come recitano le scritture contabili dell’ente provinciale?”, chiede il consigliere Nunzio Dell’Abate  

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*