Rubò un cellulare in discoteca, nei guai 20enne

GALLIPOLI- In estate il furto, oggi le manette. E’ stata denunciata con l’accusa di ricettazione aggravata una 20enne del Gambia, domiciliata a Mineo, presso il locale Centro profughi

L’indagine ha preso il via dalla denuncia di furto da parte di una ragazza di Capurso a cui, ad agosto, mentre era in vacanza a Gallipoli, in discoteca, le era stato rubato l’ I-PHONE 6. Le indagini portate avanti dai militari di Gallipoli hanno permesso, tramite i tabulati telefonici di scoprire che il telefono, dopo il furto, era stato utilizzato con un altro numero di telefono e quindi da un’altra persona, in questo caso la ragazza 20enne.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*