Studenti a teatro per ricordare l’Olocausto

LECCE-  Ha fatto tappa a Lecce, nel Teatro Antoniano, lo spettacolo itinerante multimediale “Shoah, frammenti di una ballata”. Uno spettacolo che ricorda l’olocausto nella settimana in cui ricorre la giornata della memoria, promosso dal consiglio regionale della Puglia e da Farm Lecce.
Tanti gli studenti che hanno assistito al toccante spettacolo dell’attore e regista Fabrizio Saccomanno, con le musiche dal vivo del violoncellista Radi Hasa e la partecipazione, sullo schermo, di attori come Michele Placido o Emilio Solfrizzi.

Lo spettacolo racconta i ricordi dell’Olocausto di 4 piccole vittime delle deportazioni, uno scolaro ungherese, un bimbo ucraino, un tredicenne polacco ed un orfano di 10 anni.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*