Furto in chiesa a Ugento, ritrovato il fonte battesimale: una denuncia

UGENTO- È stato identificato, rintracciato e denunciato l’autore del furto avvenuto la notte tra il 18 e il 19 gennaio scorsi nella chiesa Santa Maria dell’Aiuto, a San Giovanni di Ugento. Ha 45 anni ed è di Racale. Ha commesso l’errore di entrare nel luogo sacro a volto scoperto. La chiesa infatti era munita di telecamere di videosorveglianza che hanno ripreso l’intera scena, comprese le fattezze del ladro.

I filmati sono finiti nelle mani dei carabinieri di Ugento che ora hanno denunciato il 44enne che quella notte aveva portato via un fonte battesimale in rame incastonato su un altare. Anche questo è stato ritrovato, un po ammaccato, ma intero, abbandonato nelle campagne tra Melissano Racale. Il ladro se ne era disfatto subito dopo.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*