CronacaEconomia

Fenealuil: ci sono aziende edili che vincono gare al ribasso e poi assumono “in nero”

BRINDISI- “L’aumento del lavoro in edilizia, a Brindisi, spesso non corrisponde all’aumento dell’occupazione. Vi sono aziende che acquisiscono il lavoro sia pubblico che privato al massimo ribasso”. La denuncia arriva da FENEAL/UIL di Brindisi: “Scopriamo che le aziende utilizzano lavoratori con abuso di vaucer, a nero, con contratto dei trasporti o pulimento, molto piu’ convenienti di quello edile. L’ispettorato fa’ il suo dovere ma dovrebbe controllare anche l’applicazione dei contratti se sono di pertinenza all’appalto stesso e non di natura diversa, verosimilmente piu’ economica. Anche l’INPS, con i propri ispettori, deve verificare la corretta applicazione dei contratti rispetto all’opera da eseguire”.

Articoli correlati

Lecce, a fuoco i mobili nel porticato. Evacuate due palazzine

Sergio Costa

Gallipoli, a fuoco la collina di San Mauro. Paura anche in spiaggia

Mario Vecchio

Furti nei bar, in casa e per strada: arrestato ladro seriale

Redazione

Molestie sessuali: nella trappola del viceprocuratore anche donne incinta e infermiere

Erica Fiore

Nei brogliacci dell’inchiesta “insulti omofobi nei miei confronti”: il giudice Errede denuncia gli inquirenti

Redazione

Presicce-Acquarica: gatto morto davanti allo studio del sindaco

Redazione