Manutenzione fognatura pluviale: il Tar dà ragione alla ditta “Soci”

LECCE- Il TAR di Lecce ribalta l’esito della gara del Comune di Lecce per l’affidamento del servizio di manutenzione della fognatura pluviale.
I Tribunale Amministrativo ha accolto il ricorso cautelare proposto dalla società SOCI di Lecce, difesa dagli Avv.ti Pietro e Luigi Quinto, contro il provvedimento di aggiudicazione alla ditta Bastone di Nardò del servizio di manutenzione, custodia, conduzione, espurgo e sanificazione della fognatura pluviale del Comune di Lecce. Si tratta di un appalto di importo superiore al milione di euro, per una durata di tre anni, di rilevanza strategica per il territorio. La corretta manutenzione della fognatura pluviale, che comprende anche gli impianti di sollevamento lungo la tangenziale, è infatti l’unico strumento a disposizione del comune per prevenire i fenomeni di allagamento delle strade in occasione delle piogge.

La ditta SOCI di Lecce, attuale gestore del servizio, ha contestato all’aggiudicataria il possesso dei requisiti di qualificazione richiesti dal bando di gara e dalla legge. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*